mercoledì 31 luglio 2013

Del perche' le ricette della mamma sono piu' buone

Beh, non solo perche' insomma si, la mamma e' la mamma.
Ma anche perche' con le sue ricette non mi e' mai capitato un faildate.
Vabbeh a parte col fiore, ma quello non era una ricetta.

Sono qui, che ascolto musica jazz dalla finestra (dovevo andare a vedere Dirty Dancing al cinema all'aperto ma giustamente ha piovuto), mi bevo un bicchiere di vino, mi ascolto pure il telefilm criminale, e intanto scrivo.
E penso a venerdi' sera, durante un dj set casalingo di anni '90: Prezioso, Molella, Gigi Dag, e TELL MIII WAAAAAAAYYY!
Va beh, nel mentre il mio dj personale faceva questo, per poi dirigersi a creare una serata dedicata alle boyband (INCOMPLETE NUMERO 1) (e non vi dico nemmeno di chi e' perche' lo dovete sapere, punto), io nel frattempo, facevo esplodere la cucina, creando il dolce che creo' il diabete. Cioe' il diabete deriva direttamente da lui.
Il tiramisu'.

E visto che boh, non ci ho nemmeno pensato a richiedere la ricetta a mia madre, mi sono addentrata nel mistero internettiano.
E ho trovato Zafferano all'Ingrasso, conosciuto al secolo come GialloZafferano.
Ottimo sito per molte ricette, anche se consiglio di creare un'area per persone lese come me e il mio fidanzato dove le ricette light sono in primo piano (come per la parmigiana con le melanzane grigliate...giustamente il valoroso uomo ha letto la ricetta con le melanzane fritte).
Beh anche magari quella dei saltimbocca, che posso essere fatti all'olio e non al burro.
Ma va beh, questa sono io che non ho mai mangiato pesante (seeeeeeh, come no).

Allora sono finita sulla ricetta del tiramisu, ero contenta, avevo TUTTI gli ingredienti.
Inizio e riesco PERFINO a dividere il rosso dal bianco dell'uovo.
Monto il rosso d'uovo con lo zucchero con lo sbattitore. E voi direte, minchia oh ma ha la sbattitore, e sopratutto so come si usa.
Grazie a mia mamma che me lo ha portato su, se no corca' che me lo compravo.
(In ogni caso, non ci sono foto in quanto non pensavo assolutamente fosse un fail)
Bon fatto l'uovo rosso montato con lo zucchero, ci aggiungo l'amico masca. Si si, il mascarpone, ne aggiungo (nelle 6-dico-6  uova rosse) 500-dico-500 grammi.
E fin qui e' tutto mollo, mollissimo.
Allora boh, mi metto a montare i bianchi e questi non si montano come nelle foto.
Boh.

Giustamente me ne frego e li butto con il resto, mischiando coll'amico sbattitore: in qualche modo chimicamente dovranno connettersi, unirsi e fare l'amore per dare vita alla crema al mascarpone del tiramisu'.
Ora, voi capite che io l'unica cosa che amavo della chimica era la nomenclatura molto simile per me alle parole crociate.
Dunque potete bene capire come CHIMICAMENTE PARLANDO non so effettivamente una cippa.
Ecco perche', piu' che una crema, sembra una ZUPPA fredda di mascarpone, e no, non la zuppa inglese.
Ok rileggo la ricetta.

Ah, effettivamente, dovevo montarli e poi mischiarli con una spatola per evitare il risultato zupposo.
Si ma a me mica veniva quella cosa pannosa e nevosa.
Perche'? Ci riprovo, e uso le ultime due uova restanti, montando gli albumi. Montando e' una parola grossa, ma li ho versai e mescolati con la spatola leggera leggera come non sono mai stata nemmeno con il valoroso uomo mentre gli spalmo la crema.
Me ne so li fissa a fissare e penso: va beh, me ne frego io.
Lo metto coi soviardi e vedrai come quelle cacche lo assorbono.
E INVECE. E ci siamo, siamo al solito cambiamento inaspettato della trama.
E Invece quelli galleggiano come TRONCHI CHE VENGONO TRASPORTATI SUL FIUME.
Un disastro madornale. Ma scusate ma come e' possibile?
Quale misterioso elemento della foto/video ricetta di Giallo Zafferano ho tralasciato?




Lo zucchero, negli albumi.
L'ho messo tutto assieme ai rossi.
Ma che sbatti dai, ma cosa cambiava scusate?
Appunto, cambiavano i tronchi nella zuppa.

Whatsuppo madre e le chiedo disperata che fare. Mi prende in giro (me lo merito), mi chiede perche' non le ho chiesto la ricetta (me lo merito pure), e poi mi ha suggerito di metterlo nel freezer, piu' tempo che potevo.
Mi dice di farlo uscire poco prima di mangiarlo.
Io filo a seguire il consiglio di mamma e quando lo tiro fuori quasi 24 ore dopo ci metto PERFINO il cacao in polvere...che non lo rende cosi' bello a vedersi.


...pero' mi hanno detto che era buono.
Io dopo un cucchiaio ho lasciato stare: troppe uove era state consumate per creare un semifreddo tiramisu.
(ma dai alla fine il gusto e' quello che conta)
(come no)

6 commenti:

  1. Secondo me il problema è che hai montato i tuorli e dovevi montare gli albumi (fino a quando un cucchiaio non resta in piedi da solo nel recipiente). Sono quelli che diventano spumosi.

    RispondiElimina
  2. ...i rossi con lo zucchero devi "sbatterli" finchè non diventa tutto giallino chiaro, a parte mescoli un pò il mascarpone da solo per ammorbidirlo e poi lo aggiungi alle uova...in un'altra ciotola monti a neve gli albumi all'inizio senza zucchero poi lo aggiungi un pochino per volta....Alla fine unisci il tutto DELICATAMENTE! Cavolo non mi puoi sbagliare il tiramisù!!!

    ps:le uova devono essere freschissime!mi raccomando.
    Emy

    RispondiElimina
  3. hahahah se e se mai riuscirò a vervi a trovare magari per un colloquio ti faccio pappa buona :)

    RispondiElimina

  4. @Emy: ahahaha DELICATAMENTE : MdPlastica = LENTEZZA : Giaguaro

    PS: io il tiramisu l'ho magnato, ed era bonissimo in versione semifreddo! Voto facendo finta di mangiare un tiramisu secondo le regole: 7.5 su 10!
    @MdP: Segui consigli di Zit e Emy! E fai un tiramisu 2.0 e darò altro voto. E visto che ci sei prova a fare la Vietnamese soup Pho!!!

    Disclaimer: sono di parte nel voto.

    V.U.A.


    RispondiElimina
  5. ohibo' , davvero mai montati gli albumi a neve??? °_° ti do' una dritta : GialloZafferano ha pure un canale Youtube e - unbelievable - c'è il video come montare gli albumi a neve for dummies ^_^ La mia seconda dritta è: pavesini (al posto dei savoiardi) appena imbevuti di caffè zuccherato. Riprovaci! :) Elena

    RispondiElimina
  6. Bisogna "sbagliare" per imparare, quindi tranquilla...la prossima volta ti verrà meglio! :)

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...